Pageloader

Le caratteristiche dell’Ossidazione Anodica Dura

/Le caratteristiche dell’Ossidazione Anodica Dura

 

L’ossidazione anodica dura: qualità e resistenza

Questo trattamento si esegue con modalità simili all’ossidazione solforica, ma in una vasca a temperatura di circa zero gradi centigradi e con correnti relativamente alte.
Questo consente di ottenere, sulla maggior parte delle leghe, strati di ossido di elevata qualità e durezza.
Anche lo spessore degli strati è molto più alto.
Tipicamente, nei processi standard più utilizzati, lo spessore ottenuto è di 40-50 micron.

Con questo processo, sono massime le caratteristiche di tenuta all’usura, all’abrasione ed alla corrosione ottenibili su leghe di alluminio.

La colorazione dei pezzi è sempre tendenzialmente scura o molto scura. L’unica colorazione possibile, quando richiesto è il colore nero.

Le variazioni dimensionali sono sempre rilevanti. Occorre tenerne conto.